Cenerentola WD

C’era una volta, in un paese lontano lontano, un ricco re rimasto vedovo, che aveva una figlia che cresceva con amore. Ad una festa nella discoteca Paperopoli, conobbe Brigitta MacBridge che aveva 2 figlie: Qui e Quo. Qua alla festa, decise di sposarsi e dopo la celebrazione con don Orazio, il DJ del locale, andarono tutti e cinque a vivere al castello del re. Ma poco dopo, venne a mancare anche lui e la Matrigna Brigitta prese subito le redini del castello, che per prima cosa fece colorare di Nocciola. Si mise subito a tiranneggiare la figlia del re., e opiché era sempre sporca e impolverata venne chiamata Cenerentola. Qui e Quo prendevano sempre in giro Cenerentola e le facevano fare i lavori più umili. Un giorno, il principe Paperone, ancora scapolo, decise di sposarsi e fece organizzare una festa, il principe era ricchissimo ma anche molto avaro e fece la festa al patronato del paese… tutti furono invitati e tutte le ragazze in età da marito convennero che era una occasione da non perdere.

C’erano proprio tutte alla festa. Tutte le ragazze della maitress Nonna Papera.

C’era Minni del grande fratello;

C’erano gli stilisti P&T – Stefano Pippo e Domenico Topolino.

C’era il testimonial della Levissima Indiana Pipps;

L’ispettore Manetta, futuro capo della polizia;

Il magnante della FOX, Rockerduck;

Il campione di calcio Josè Carioca;

Il complesso musicale, che suonava da cani;

Amelia, che trascorreva l’inverno nei salotti di Cortina

Ciccio L’idraulico;

Gambadilegno l’ex immobiliarista;

C’era il capo della scientifica CSI : Basettoni;

Lo Spacciatore Eta-Beta;

La velina Paperina col calciatore Sport Goofy;

C’era Macchianera il famoso prestigiatore.

e.. non poteva di certo mancare quella mucca di Clarabella.

2 risposte a “Cenerentola WD”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *